Zona di esplosione nucleare

ATEX - è l'attuale Consiglio dell'Unione Europea. Definisce i requisiti essenziali che devono essere soddisfatti da ogni prodotto destinato all'uso su superfici potenzialmente esplosive. I requisiti dettagliati sono stabiliti nei contratti relativi all'attuale consiglio di amministrazione. Tuttavia, i requisiti che non sono regolati da una direttiva o da norme possono essere soggetti a regolamenti interni che operano in Stati membri stranieri.

proceduraTuttavia, i regolamenti potrebbero non essere in contrasto con la norma e non sono appropriati per inasprire le sue aspettative. Perché la direttiva ATEX 94/9 / CE ci obbliga alla marcatura CE. Pertanto, ogni prodotto "ATEX" contrassegnato dal simbolo Ex doveva essere inizialmente contrassegnato dal marchio CE dal produttore. A e seguire la procedura o ce n'è una corretta con la solita partecipazione di una "terza parte" se il produttore ha utilizzato un modulo diverso dal modulo A.

Unificazione dei regolamentiPoiché le disposizioni eterogenee in materia di sicurezza in specifiche regioni dell'UE hanno avuto grosse difficoltà nella libera circolazione delle merci tra gli Stati membri, è stato deciso di armonizzare tali disposizioni. Sui dispositivi utilizzati per posizioni in aree potenzialmente esplosive, il 23 marzo 1994 il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea hanno annunciato la Direttiva 94/9 / CE ATEX, entrata in vigore il 1 ° luglio 2003. È stata inoltre introdotta la direttiva 1999/92 / CE ATEX137, chiamata anche UTENTI ATEX. Riguardava piccoli requisiti in materia di sicurezza sul lavoro in ambienti di lavoro in cui possiamo raggiungere un'atmosfera esplosiva.La prima direttiva è stata emanata ora nel 2003. La seconda direttiva è stata stabilita dal Ministero dell'Economia, della Posizione e del Metodo sociale il 29 maggio 2003 ed è iniziata dal 25 luglio 2003. Il 31 ottobre 2010 incorporerebbe altre ordinanze emendate del Ministro dell'Economia dell'8 luglio 2010 relative ai requisiti minimi di fiducia e igiene del lavoro, combinata con un'offerta per soddisfare un'atmosfera esplosiva nella stanza di lavoro, che ha sostituito il regolamento del 2003.