Sistema di sicurezza angolare

fan fermi di ciclismo su strada non sono nella forma negarsi il piacere derivato da andare in bicicletta anche nella stagione delle piogge previsto. Essi spiegano che il repellente adeguato abbigliamento per il ciclismo & nbsp; non fa alcuna differenza tra incursioni in bicicletta sotto la pioggia, mentre anche bene il bel tempo. & Nbsp; Di seguito è riportato un potenziale impermeabile vestito per il ciclismo e la classifica delle attrezzature più adatte cofano, un ma sarà solo una linea guida per quest'ultimo, su cosa dare attenzione al momento dell'acquisto. Come sapete, le nostre aspettative saranno unici durante le escursioni con una piccola pioggerellina e sfondare nel campo, dove il clima è la natura capricciosa.

Giacca antipioggia leggera - il suo ultimo inconveniente è che pesa molto, e una volta ripiegato ha poco spazio. È la giusta via quando citiamo la corsa durante un tempo incerto, ma certamente non per un acquazzone costante. La sua decisione principale è la delicata permeabilità all'aria, o dopo un lungo periodo di intenso sforzo, il nostro corpo suderà eccessivamente e inizieremo a sentirci come in una sauna.Giacca antipioggia tradizionale - è soffice e più bassa della giacca antipioggia descritta in precedenza, ma è aggiunta non solo alla bicicletta, ma anche al camminare. La migliore giacca antipioggia dovrebbe essere un colletto rialzato, leggermente rialzato (per mantenere i nostri reni dal freddo e almeno una tasca per piccoli oggetti. Ciò che è buono, questo tipo di impermeabili sportivi sono dotati di una membrana, in modo che la copertura non solo ci protegga dalla pioggia, ma allontani anche il sudore, in modo che dopo un lungo sforzo non sentiremo la sgradevole sensazione di cucinare.Pantaloni antipioggia - la scelta è infatti così una quando con le giacche. O leggero, ma leggermente traspirante, o leggermente più denso, ma il sudore è drenante. La cosa più importante, tuttavia, è prestare attenzione al fatto che i pantaloni del consiglio di pioggia indossino e pantaloni, preferibilmente senza togliersi le scarpe (a volte capita che quando piovono non siamo né inclinazione né condizioni per vestire i pantaloni.

La tuta antipioggia per il ciclismo può contenere tutti gli indumenti altamente quotati. Un'ulteriore opzione sono anche speciali protezioni antipioggia per casco, scarpe e guanti. Tuttavia, la loro prima esperienza dipenderà dalle preferenze individuali del ciclista e dalle condizioni in cui si trova.