Interpretazione consecutiva e simultanea

L'interpretazione simultanea è un modo unico di tradurre, che termina in una stanza insonorizzata, e una persona interessata alla traduzione dovrebbe impostare un auricolare appositamente preparato e scegliere un programma a cui la lingua è parlata. & Nbsp; L'interpretazione simultanea può essere eseguita dal vivo, il che significa che l'interprete che si troverà nell'insonorizzazione ascolterà il discorso dell'oratore e quindi, quasi nello stesso tempo, farà la traduzione. C'è anche un tipo di traduzione, alcuni considerati come una variante della traduzione simultanea, che si chiama interpretazione consecutiva. Un traduttore che gioca con questo tipo di traduzione incontra l'oratore (di solito dal lato buono, prende appunti dal suo discorso per tradurre l'intero discorso. L'interpretazione simultanea in TV è molto lecita per l'interpretazione dal vivo simultanea. Ci sono in realtà gli stessi raggiunti in una stanza insonorizzata, da traduttori qualificati che hanno la capacità di tradurre le parole pronunciate bene e bene, in più sono persone resistenti alla paura e in grado di controllare le loro emozioni.

Questo tipo di traduzione, tuttavia, distingue numerosi problemi. Prima di tutto, le persone che influenzano i bisogni della televisione devono avere una voce che piaccia al microfono. Come sapete, il microfono distorce la voce, e la persona che lavora in televisione per la traduzione deve avere una dizione e un timbro più serio della voce, che non verrà distorta dal microfono. Ciò che è lontano, le interpretazioni simultanee calde sono sempre eseguite con stanze insonorizzate. Con le traduzioni riprodotte in TV che questa voce appare, non ci sarà alcuna possibilità di collocare una cabina insonorizzata. Il rumore aggiuntivo non solo distorce le parole dell'altoparlante, ma anche distrae, che è un altro fattore che è una sensazione di stress e distrazione dei pensieri che l'influenza richiede essere raggiunta e immune. In sintesi, a volte l'interpretazione simultanea non differisce da nulla tradotto in televisione. Anche se non cambia il fatto che la persona che interpreta simultaneamente in televisione sarà in realtà un interprete simultaneo, ma nella seconda situazione potrebbero esserci problemi.